Secondo workshop territoriale

Lo scorso mercoledì 16 ottobre presso l’auditorium S. Stefano a Farra di Soligo si è tenuto il secondo workshop territoriale del processo partecipativo che porterà alla definizione e sottoscrizione del Contratto dei Palù. Hanno partecipato 48 cittadini e cittadine tra cui proprietari di palù, allevatori, apicoltori, ambientalisti, il confronto si è svolto in due tavoli distinti. Il primo tavolo volto a far emergere in modo più puntuale le criticità connesse alle regolamentazioni vigenti nel territorio dei palù, cercando indicazioni per aggiornarle e renderle più funzionali agli obiettivi del Contratto, uno degli elementi chiave emersi è che che siano uniformi sul territorio dei quattro comuni. Nel secondo tavolo si è ragionato attorno alle problematiche produttive e di conduzione dei palù, al fine di indirizzare approfondimenti tecnici e produttivi che consentano di definire modalità gestionali e tecniche colturali che rendano i palù più produttivi conservando la diversità floristica dei prati.